SEPPIE IN GUAZZETTO

 

Tempo 60 minuti

Ingredienti per 4 persone

850 gr di seppie piccole e tenere, un limone, 400 gr di pomodori pelati, 50 gr di capperi, 50 gr di olive verdi snocciolate, un rametto di basilico, 2 spicchi di aglio, una foglia di alloro, un bicchiere di vino bianco, ½ bicchierino di olio, sale, pepe

Mettete sul fuoco, in una casseruola, un litro abbondante di acqua con il vino, la foglia di alloro, qualche granello di pepe, uno spicchio di aglio sbucciato e una manciatina di sale. Portate ad ebollizione e nell’attesa, pulite le seppie, eliminando il becco, gli occhi, le interiora, le vescichette con l’inchiostro e l’osso. Lavatele poi buttate le seppie nell’acqua a bollore e cuocete per 15 minuti.

Frattanto predisponete una casseruola con mezzo bicchiere scarso di olio, il secondo spicchio di aglio tritato e il pomodori ben sgocciolati del liquido di conservazione e tagliati a filetti. Scolate le seppie conservando il loro brodo. Tagliate le sacche ad anelli e i tentacoli a metà per il lungo. Mettete sul fuoco la casseruola con il condimento, fatelo scaldare bene poi buttatevi le seppie e fatele saltare inizialmente a fuoco vivo.

Spruzzatele con il vino bianco che farete in parte evaporate, poi unite il basilico tritato ed i capperi. Fate cuocere a fiamma moderata per circa mezz’ora, unendo se occorre ancora un po’ di brodo delle seppie. Verso la fine della cottura aggiungete le olive e il succo del limone. Mescolate e servite ben caldo.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *