CREPES (RICETTA BASE)

Tempo: min 50

Ingredienti per 8 crepes

3 uova, un cucchiaio di zucchero, sale, due cucchiai di farina, un bicchiere di latte, burro

Sbattete in un piatto le tre uova con lo zucchero e una piccolissima presa di sale se si tratta di crepes da usare per una ricetta dolce (aumenterete invece la dose di sale, nel caso si tratti di un piatto salato, eliminando, lo zucchero); in un altro piatto stemperate accuratamente la farina con il latte, versandolo poco alla volta in modo da evitare eventuali grumi; quando vedrete il composto ben liscio e omogeneo incorporatevi le uova, sbattendo il tutto per qualche secondo con una forchetta o una frusta.

A questo punto potete cominciare la cottura delle crepes. Occorre un apposito padellino ( meglio se del tipo antiaderente), largo non più di 15 cm di diametro (per crepes dolci, potete anche usare il tipo più piccolo, con il diametro di 12 cm) nel quale metterete una nocciolina di burro che farete sciogliere, ma non scurire troppo; quindi versatevi un mestolino di composto sufficiente a coprire il fondo del padellino, fate rapprendere la crepe da un lato (attenzione a non lasciarla dorare troppo) e rivoltatela dall’altra parte con una paletta, in modo che prenda un leggero colore.

Poi con delicatezza fatela scivolare dal padellino in un piatto. Preparate tutte le altre crepes con lo stesso procedimento, ricordandovi di aggiungere ogni volta una nocciolina di burro.

POLENTA MANTECATA

Tempo: min 30

Ingredienti per 4 persone

una scatola di polenta precotta, quattro formaggini cremosi, due cucchiaiate di burro, due cucchiaiate di parmigiano grattugiato, sale

Portare all’ebollizione la quantità d’acqua salata indicata sulla confezione, versarvi la farina e cuocerla per il tempo prescritto.

Versare la polenta in una grossa ciotola, unire i formaggini, il burro a pezzetti, il parmigiano e mescolare bene per amalgamare tutto. Servire ben caldo.

FINOCCHI ALLA CREMA

Tempo: ore 1

Ingredienti per 4 persone

un chilo di finocchi, un cucchiaio di farina, un cucchiaio di burro una tazza di latte, due cucchiai di parmigiano grattugiato, un cucchiaio di mollica di pane grattugiata, sale, pepe

Spuntare i finocchi, eliminare le foglie esterne dure, tagliarli in quattro parti, lavateli molto bene e asciugateli. Mettere al fuoco una casseruola piena d’acqua salata, portatela ad ebollizione e immergetevi i finocchi. Farli lessare per una decina di minuti (dovranno essere molto al dente). Imburrate una pirofila e allineatevi i finocchi ben scolati e asciugati in un canovaccio.

Far fondere in un pentolino il rimanente burro, versarvi la farina e farla assorbire a fiamma bassa mescolando bene con un cucchiaio di legno; aggiungere a poco a poco il latte, sempre mescolando, per non formare grumi. Salare, pepare e quando la salsa prende a bollire, spegnere la fiamma ed aggiungere il parmigiano.Versarla poi sui fiocchi e cospargere con la mollica di pane grattugiata- Mettere la pirofila in forno e cuocere a calore moderato per circa mezz’ora. Sfornare i finocchi ben gratinati e servirli nel recipiente di cottura.

INSALATA DI AGRUMI ALLA MENTA

TEMPO: 45 minuti

Ingredienti per 4 persone

2 arance, 2 pompelmi, un tuorlo, una cucchiaiata di foglie di menta tritate, una cucchiaiata di erba cipollina tritata, un limone, un decilitro di olio d’oliva, sale pepe

Sbucciate a vivo le arance e i pompelmi. Staccarne gli spicchi ed eliminare anche la pellicina che li ricopre. Accomodarli, a cerchi concentrici, su un piatto da portata, alternando uno spicchio d’arancia a uno di pompelmo.

Versare il tuorlo in una ciotola, unirvi qualche goccia di succo di limone e versarvi a filo l’olio, mescolando in continuazione e lavorando lentamente perché la maionese non impazziaca. Quando l’olio é tutto assorbito, condire con un pizzico di sale e pepe e incorporate le foglie di menta e l’erba cipollina.

Mescolate bene, unire il rimanente succo di limone e versare la maionese sull’insalata di agrum