RISO RICCO CON ZUCCHINE

Tempo 1 ora min. 10

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di rondelle di zucchine surgelata, 300 gr di riso, 400 gr di passato di pomodoro,

150 gr di fontina, un bicchiere di olio, un dado vegetale, qualche foglia di basilico, 3 cucchiai di grana grattugiato, un cucchiaio di aglio e cipolla tritati, sale

Mettete in una casseruola il passato di pomodoro con l’aglio, la cipolla, il basilico (prima lavato), il dado vegetale un cucchiaio di olio, e mezzo bicchiere d’acqua e cuocete per 20 minuti a fuoco medio. Nel frattempo friggete le zucchine scongelate e ben asciugate nel restante olio caldo per circa 10 minuti.

Lessate il riso al dente in  abbondante acqua bollente salata, scolatelo e conditelo con un po’ di olio di cottura delle zucchine. Tagliate la fontina a dadini e mescolatela al riso. In una teglia alternate uno strato di riso, uno di zucchine, uno di sugo e così via fino ad esaurimento degli ingredienti.

Terminate con il sugo, cospargetelo col grana e mettete in forno caldo a 200° per 15 minuti, in modo da far ben gratinare la preparazione

 

Gnocchetti di pane e lingua

Preparazione 1 H 30 Min.

Ingradienti per 4 persone:

150 g di pane fresco grattato, una grossa patata, mezzo bicchiere di latte, 50 g di grana grattugiato, 50 g di Emmanthal grattugiato, 100 g di lingua salmistrata, un litro e mezzo di brodo di carne, burro, 2 uova, aglio salvia, sale e pepe.

Come si prepara:

Fate lessare la patata con la buccia, per circa 45 minuti, poi scolatela, sbucciatela e passatela allo schiacciapatate, raccogliendola in una terrina; unitevi il pane grattato ed i formaggi grattugiati. Fate fondere 30 g di burro con uno spicchio d’aglio: non appena sarà dorato, schiacciatelo, toglietelo e mettete nel burro la lingua tritata. Fate insaporire per qualche minuto, poi unite il composto alla preparazione nella terrina. Aggiungete il latte, le uova, sale e pepe; mescolate e lasciate riposare il composto per un ora. Se fosse troppo morbido unite ancora un po’ di formaggio o pane grattato. Formate quindi delle palline grosse come ciliege e fatele cuocere per 20 minuti nel brodo di carne bollente. Potete servire in brodo oppure asciutte, condite con burro fuso a piacere e profumate con un rametto di salvia.

Spaghetti alla Crema di Mare

Preparazione 25 Min.

Ingredienti per 4 persone:

500 g di spaghetti, 300 g di salmone in scatola, uno spicchio d’aglio, una cipolla, 3 cucchiai d’olio, vino bianco, 250 g dipassato di pomodoro, un cucchiaio di ketchup, panna, sale e pepe.

Come si prepara:

Tritate finissimi la cipolla e l’aglio; fateli rosolare pianissimo con l’olio, poi unite il salmone scolato dal liquido di conservazione e spezzettato. Fatelo insaporire per qualche minuto, mescolando, poi spruzzatelo con il vino bianco e lasciate che evapori. Unite quindi il passato di pomodoro, salate pepate e cuocete per 10 minuti. Levate dal fuoco, passate il sugo al frullatore, per ottenere una salsa cremosa: rimettetewla nella padella, unite al ketchup e 2 cucchiai di panna. Mescolate e regolate di sale. Con questo intingolo condite gli spaghetti cotti molto al dente in abbondante acqua bollente salata. Servite subito.

PENNE IN VERDE

Ricetta facile

Tempo 30 min

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di pasta formato penne –  un ciuffo di prezzemolo

un rametto di basilico, qualche foglia di sedano verde, qualche foglia di salvia

una cipolla, un limone, 50 gr di grana grattugiato, mezzo bicchiere di olio,

sale, pepe

Fate lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo lavate tutti gli aromi, sgrondateli bene e tritateli finemente insieme con la cipolla, prima mondata.

Mettete il trito in una ciotola, unite il succo del limone, l’olio, una presa di sale e una grossa macinata di pepe; mescolate bene, poi mettete la ciotola su una casseruolina di acqua a leggera ebollizione.

Scolate la pasta al dente, conservando 2 cucchiai dell’acqua di cottura, che unirete alla salsa preparata. Mettete le penne in una zuppiera, conditele prima con il formaggio grana, mescolando bene, poi versatevi sopra la salsa verde, rimescolate ancora e servite subito ben caldo. Chi non gradisce il gusto della cipolla cruda può ewliminarla o sostituirla eventualmente con uno spicchio d’aglio.